Insonnia

Print
Category: Testa
Published on Wednesday, 06 April 2011 16:01
Written by Redazione
Hits: 5580
Condividi Facebook Button Google Plus Button Twitter Button Linkedin Button Identi.ca Delicious Button Tuenti Button Digg Button Stumbleupon Button Reddit Button Technorati Button Meneame Button

Per addormentarsi bisogna prima riuscire a entrare in uno stato di coscienza intermedio tra la veglia e il sonno. Per ottenere questo, si può ricorrere alla meditazione passiva e all'ascolto di se stessi, o al movimento rallentato.
Un esercizio specifico molto efficace è immaginare di passare attraverso un cerchio molto lentamente, visualizzando le parti del corpo che lo attraversano una dopo l'altra. Si comincia dalle dita dei piedi. Dopo pochi secondi si sente che i piedi e le gambe diventano caldi e si ha la sensazione di un aumento di peso o di un formicolio. Il sonno arriva in pochi minuti, generalmente prima che si arrivi a far passare il bacino attraverso il cerchio. Facendo questo tipo di esercizi a volte sembra di restare per ore sospesi tra la veglia e il sonno, mentre l'osservatore resta sveglio. In realtà si sta dormendo profondamente e solo a tratti si sperimenta un basso livello di coscienza. Al mattino si è comunque perfettamente riposati. Via via che si fa esperienza si può imparare anche a rilassarsi completamente e addormentarsi per una trentina di minuti, così da riacquistare in pieno le energie.

I consigli di Antonella Concina

ALIMENTAZIONE
Vi sono degli alimenti che sono dei "sedativi" naturali. La lattuga, cotta o cruda è ottima, mangiarne mezza, anche alla mattina, o berne il succo. Basilico, sempre in insalata, meglio alla sera. E poi: miele, cipolla, cavolo-verza (c'è chi consiglia di applicarne 3 o 4 sulla nuca quando si va a dormire), l'albicocca, la pesca, l'avena, la zucca. Attenzione agli eccitanti (quali tè, caffè, alcol) e ai grassi.

BAGNI
Se fate un bagno caldo alla sera potete aggiungervi l'acqua filtrata ottenuta da 4 cucchiai di tiglio o timo fatto bollire 1/4 d'ora in 2 litri d'acqua più 1 cucchiaio di lavanda.

OLIGOELEMENTI ED ESTRATTI
Manganese e fiale di rame-oro-argento. Ottima la tintura madre di Escholtzia. Estratti di valeriana, passiflora e lattuga.

TISANE
In infusione, 1 cucchiaio per tazzona d'acqua bollente del seguente composto: 30 g di passiflora,20 g di luppolo, 20 g di iperico, 10 g di melissa, 1o g di tiglio e 10 g di fiori d'arancio amaro.
Infuso di basilico e maggiorana: 1 cucchiaio per tazza d'acqua bollente, dopo i pasti.

OLI ESSENZIALI
Essenza di basilico, 2-5 gocce in un po' di miele.

VISUALIZZAZIONI
Visualizzare, prima di dormire, prima il verde e poi il violetto. Potete immaginare di essere in mezzo al verde, con il sole quasi al tramonto, o in riva al mare. Immaginate di sdraiarvi sul prato o sulla sabbia. Ne sentite il profumo, udite i suoni dolci della natura silenziosa. Poi guardate il sole tramontare. C'è una grande pace ed il sorriso è sulle vostre labbra. Quando il sole è scomparso e siete immersi nel buio, auguratevi la buonanotte.

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati. Il sito utilizza anche cookie di terze parti a fini statistici. Se accedi a qualunque elemento sopra questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Per capire meglio l'uso che facciamo dei cookie leggi la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie di questo sito

EU Cookie Directive Plugin Information